FotocameraTop » Scegliere fotocamera » Come scegliere una macchina fotografica subacquea

Come scegliere una macchina fotografica subacquea

Come scegliere una macchina fotografica subacquea
  • Staff Angolo degli Acquisti
  • 8 mesi ago

Una fotocamera entry level subacquea può essere un oggetto utile e divertente da usare per tutti, per chiunque abbia dimestichezza con l’acqua e voglia immortalare i paesaggi incontrati nel corso di un’escursione subacquea o, semplicemente, per fare foto in spiaggia o in piscina senza pericolo che acqua e sabbia rovinino la propria fotocamera ufficiale.

Per chi è adatta una macchina fotografica subacquea

Soprattutto nel corso di una vacanza, se si praticano sport acquatici o immersioni, realizzare delle fotografie da condividere o tenere come ricordo è sicuramente una cosa piacevole da non negarsi. Tuttavia, i maggiori avventori delle macchine fotografiche subacquee sono i professionisti che, tendenzialmente, scelgono delle custodie subacquee per le macchine fotografiche reflex.

Per un neofita o un amatore che voglia semplicemente scattare qualche foto ricordo delle proprie avventure sottomarine, è certamente più indicata una macchina fotografica compatta che resista a profondità medie e abbia una buona resa e risoluzione senza avere un costo proibitivo.

Ne esistono, sul mercato, alcuni modelli validi anche se, rispetto alle macchine fotografiche normali, c’è una possibilità di scelta meno ampia. Anche per questo motivo è importante sapere quali parametri valutare per fare un buon acquisto.

ProdottoDimensioni Prezzo Voto Azioni
Olympus Tough TG-4
12 x 3 x 7 cm
0.24 kg
379€ 9.6 / 10 Vedi Offerta Recensione
Nikon Coolpix AW130
-
0.22 kg
9.6 / 10 Vedi Offerta Recensione
Fujifilm FinePix XP80  
10.4 x 6.7 x 2.6 cm
0.16 kg
188.99€ 9.6 / 10 Vedi Offerta Recensione
DBPOWER EX5000
-
-
49.99€ 9.0 / 10 Vedi Offerta Recensione
Easypix aquapix W1024-I Splash
10 x 10 x 7 cm
0.1 kg
54.32€ 7.6 / 10 Vedi Offerta Recensione

Fattori utili per scegliere una macchina digitale subacquea

Autonomia

Le macchine fotografiche subacquee si usano in spiaggia, in piscina o sott’acqua, quindi in situazioni in cui ricaricare la batteria è impossibile. Per non trovarsi nella frustrante situazione di non riuscire a scattare tutte le foto che desideri durante un’immersione, che magari non ripeterai più, è bene che la tua macchina fotografica abbia una buona durata, preferibilmente un’autonomia di almeno 150/200 scatti.

La facilità d’uso

Considera innanzitutto che sott’acqua cambia completamente la luminosità non solo effettiva, ma anche percepita. Non siamo abituati all’ambiente marino e non è così semplice rendersi conto dell’effetto fotografico che si potrà ottenere dal proprio scatto.

Se non sei un professionista e non disponi di sofisticate apparecchiature di flash esterno, è importante che la tua macchina fotografica digitale abbia un menù semplice e intuitivo da poter modificare anche sott’acqua velocemente. Soprattutto per quanto riguarda il bilanciamento del bianco, che sarà da ricalibare molto spesso a causa delle continue zone in luce e ombra che si incontrano sott’acqua.

La maneggevolezza

Mentre nuoti sott’acqua compi moltissimi movimenti e quindi per scattare, non sarai in una posizione comoda e naturale. Accertati quindi che la macchina fotografica che stai acquistando sia congeniale al tuo modo di impugnarla, di maneggiarla e di trasportarla, così che non ti sia troppo d’intralcio o che non ti scappi continuamente di mano mentre inquadri.

La funzionalità in profondità

Le entry level subacquee indicate per gli amatori, assicurano la possibilità di utilizzo a partire dai 3 metri fino ai 10 metri come massimo. Se non hai esigenze particolari di grandi profondità, una prestazione garantita di 3/5 metri è più che sufficiente per scattare foto subacquee di buon livello.

I Pixel

Considerato il fattore di scarsa luminosità dei fondali marini, molti Pixel in più non sempre sono garanzia di maggiore qualità delle foto. In realtà, sott’acqua, non vengono sfruttati appieno e la differenza si nota solo tra numeri differenziali molto alti che, però, comportano anche una differenza di prezzo notevole.

Ad esempio, 8 pixel in modalità subacquea, è già da considerarsi un buon livello, mentre 12 Pixel sono l’ideale in quanto permettono una buona resa a profondità considerevoli.

Il prezzo

Scegli la tua fotocamera digitale subacquea tenendo ben presente l’uso che vuoi farne e le tue esigenze. Se si tratta di utilizzo sporadico, solo in vacanza, ti conviene orientarti su un modello base che, comunque, ottempera ai suoi compiti dignitosamente, ma che non determini un investimento che non sarebbe poi ammortizzato e sfruttato a dovere con l’utilizzo.

Se invece pensi di usarla spesso e molto, perchè pratichi un hobby subacqueo con costanza, allora vale la pena spendere qualcosa in più e avere un modello di qualità maggiore.

Prezzi medi delle macchine fotografiche digitali subacquee

Se parliamo di prodotti professionali o delle custodie subacquee da reflex, gamma rivolta principalmente ai professionisti, i prezzi di questo tipo di tecnologia sono molto alti. Per una buona custodia si devono mettere in conto almeno 50-200€.

Per quanto riguarda invece il mondo delle compatte, per un prodotto che può dare belle soddisfazioni a un principiante o un amatore, di buona resa ma senza enormi pretese, si parte dai 50€ per salire via via fino ai 250€ per i modelli con più funzioni o una potenza maggiore in termini di Pixel, autonomia di batteria e funzioni.

Note interessanti

Un consiglio molto utile è quello di acquistare a parte, se la fotocamera scelta non è provvista, il laccetto per legare la macchina fotografica al polso o metterla al collo.

Durante il nuoto o le escursioni marine ti sarà estremamente comodo, perchè ti impedirà che la fotocamera possa scivolarti di mano, costringendoti a recuperarla. E’ un accessorio che ha un costo irrisorio quindi non inciderà molto sul tuo budget, ma ti assicuro che li troverai soldi ben spesi per la praticità di utilizzo che ne trarrai.

Non sai quali sono le migliori?
➤ Vedi la nostra classifica delle migliori fotocamere subacquee aggiornata a ottobre 2017.
In alternativa puoi trovare tutte le fotocamere subacquee in offerta aggiornate ogni giorno.

Come scegliere una macchina fotografica subacquea
4.7 (94.29%) 7 votes
Fai una domanda o lascia un commento!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *