FotocameraTop » Scegliere fotocamera » Come scegliere una fotocamera Bridge

Come scegliere una fotocamera Bridge

Come scegliere una fotocamera Bridge
  • Staff Angolo degli Acquisti
  • 2 anni ago

Le fotocamere Bridge sono una via di mezzo tra le compatte e le reflex. Assomigliano alle compatte per la loro limitazione nell’obiettivo, perchè fisso e non rimovibile, mentre sono simili alle reflex per la loro dimensione e per la possibilità di regolare manualmente tempi di scatto e diaframma, oltre ad avere la possibilità di impostarla in modo manuale.

A chi sono adattebridge

Le fotocamere Bridge digitali sono adatte a chi è alle prime armi e si vuole cimentare con la fotografia in modo creativo. Ma anche per chi non ha la necessità di fare delle foto professionali e soprattutto per chi desidera avere un super zoom (si va da 10x fino ad arrivare a 60x), in grado di fare delle bellissime foto in macro.

ProdottoDimensioni Prezzo Voto Azioni
Nikon Coolpix B500
11.4 x 9.5 x 7.8 cm
0.54 kg
267.83€ 9.0 / 10 Vedi Offerta Recensione
Panasonic Lumix DMC-FZ300
13.2 x 9.2 x 11.7 cm
0.64 kg
429€ 9.0 / 10 Vedi Offerta Recensione
Panasonic Lumix DMC-FZ200 EGK
8.7 x 11 x 12.5 cm
0.59 kg
289.99€ 9.8 / 10 Vedi Offerta Recensione
Canon PowerShot SX400
10.4 x 8 x 6.9 cm
0.29 kg
251.3€ 8.4 / 10 Vedi Offerta Recensione

Marca

Le marche leader del mercato per le Bridge sono Canon e Nikon, anche se SonyPanasonic e Fujifilm, offrono ottimi modelli molto competitivi. Per scegliere al meglio è sempre consigliato guardare le caratteristiche di ogni singola fotocamera e non focalizzarsi su una marca, perchè non ce n’è una meglio di un’altra.

Megapixel

La risoluzione dei sensori solitamente si misura in megapixel. Spesso i produttori di macchine fotografiche mettono in primo piano il numero dei Megapixel per promuovere i propri dispositivi, ma un valore alto non sempre corrisponde alla qualità della macchina fotografica, anzi. Per avere infatti una buona qualità fotografica, sono sufficienti 6 Megapixel per la maggior parte degli utenti.

Noise-sampleDimensioni del sensore

Un difetto della Bridge è quello di avere un sensore di piccole dimensioni, che non è in grado di controllare accuratamente la profondità di campo, la quale può risultare troppo estesa per foto come ritratti. Inoltre questa pecca crea molto rumore nelle foto notturne o con poca luminosità.

Scegli quindi una macchina fotografica bridge che abbia lo stabilizzatore ottico d’immagine, in modo che le vibrazioni diminuiscano e che il rumore nelle foto sia limitato.

Dimensioni e peso

Una fotocamera Bridge è leggermente più piccola e leggera della “sorella” Reflex, e senza obiettivi. Quindi si può portare tranquillamente al collo durante un viaggio o un’escursione.

Altre funzionalità

Una fotocamera bridge possiede quasi sempre una vasta gamma di filtri, per permettere di fare delle foto creative (es. bianco ep510b nero, seppia, ecc…). Riesce a fare dei bei filmati in HD, talvolta con audio e microfono stereofonico, oltre a una serie di fotogrammi al secondo con scatto continuo.

Una macchina fotografica bridge può essere dotata o meno di mirino elettronico a colori. Noi di fotocameratop.it consigliamo di acquistare una macchina fotografica bridge che abbia questo accessorio, perchè le foto risulteranno alla fine più precise e imparerai così ad utilizzare un mirino, nel caso volessi in futuro acquistare una fotocamera reflex.

Vantaggi

  • Il prezzo contenuto.
  • La possibilità di impostarla in modo manuale.
  • Il potente zoom ottico.

Svantaggi

  • Peso e dimensioni, anche se più ridotti di una reflex.
  • Piccolo sensore che dà rumore nelle foto notturne e con poca luminosità.

euro (1)Prezzo

Il prezzo di una fotocamera Bridge è piuttosto accessibile a tutti, perchè va dai 130 ai 450 euro. Infatti è l’ideale per chi vuole avvicinarsi seriamente alla fotografia (studiandone gli aspetti basilari) con costi ancora contenuti.

Conclusioni

La Bridge è un’ottima fotocamera per chi è alle prime armi nel campo della fotografia perchè non costa molto e permette di poter essere creativi, impostando manualmente le funzioni che si desiderano e imparando così a conoscere la differenza tra le diverse modalità di diaframma, tempi di scatto, esposizione, ecc.

Non sai quali sono le migliori?
➤ Vedi la nostra classifica delle migliori fotocamere Bridge aggiornata a novembre 2017.
In alternativa puoi trovare tutte le fotocamere Bridge in offerta aggiornate ogni giorno.

Come scegliere una fotocamera Bridge
4.5 (90%) 6 votes
Fai una domanda o lascia un commento!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *